Cicerone e il pensiero romano
Sito ufficiale della Società Internazionale
degli Amici di Cicerone
Ricerca semplice
 
HOME PAGE

HOME PAGE

CHI SIAMO

CONTATTI

ACTA TULLIANA

SOSTEGNO
COLLEGAMENTI

SUGGERIMENTI

ACCESSO RISERVATO

NOTIZIE

DISCLAIMER



Notizia precedente  

PRINT

CALL FOR PAPERS CONVEGNO INTERNAZIONALE Marburg, giovedì 18 - venerdì 19 maggio 2017

CONVEGNO INTERNAZIONALE

WAS IST EIN AMICUS? Überlegungen zu Konzept und Praxis der amicitiabei Cicero

CHE COSA E’ UN AMICO? Riflessioni sugli aspetti teorici e pratici dell’amicitiain Cicerone

Marburg, giovedì 18 – venerdì 19 maggio 2017

 

La Société Internationale des Amis de Cicéron (SIAC) e l’Università di Marburgo intendono inaugurare una collaborazione scientifica su Cicerone con un primo convegno a Marburgo sul tema dell’amicizia, da non intendersi come centrata sul solo trattato ciceroniano omonimo, ma più in generale sullo studio delle basi ideali politiche e filosofiche di un concetto fondamentale nella civiltà occidentale e oggi – come molti altri – banalizzato dalla cultura massificata delle immagini e delle comunicazioni sociali.

 

 

Consiglio organizzatore

Giovanna Galimberti Biffino, Ermanno Malaspina,Gregor Vogt Spira.

Consiglio scientifico

Perrine Galand (Paris), David Konstan (Brown University), Jürgen Leonhardt (Tubingen), Meinolf Vielberg (Jena).

 

 

Sono previste quattro comunicazioni della durata di 30 minuti ciascuna affidate a chi vorrà proporre un contributo originale e finora non pubblicato sull’argomento del convegno.

Possono accedere gli studiosi dotati di PhD e nati dall’anno 1976 in poi.

Le proposte, che dovranno pervenire entro e non oltre il prossimo 27 novembre 2016, saranno vagliate dalla commissione scientifica composta dai sette membri del Consiglio organizzatore e del Consiglio scientifico.

Chiunque fosse interessato dovrà inviare per e-mail un abstract lungo non più di una facciata, accompagnato da curriculum vitae, entro la scadenza del 27 novembre 2016, al prof. Ermanno Malaspina (committee@tulliana.eu).

La commissione provvederà a individuare i quattro relatori entro la fine del 2016.

Programma provvisorio:

·         Pomeriggio – 18 maggio 2017 h. 15.-19.00

o   15.-15.15 saluti ufficiali

o   15.15.-16.00 lectio magistralis – key note speaker Meinolf Vielberg, Alte Freunde im Gespräch. Anspruch und Wirklichkeit der amicitiabei Cicero (45 min.)

o   16.00-17.00 comunicazione (30 min.) e discussione comune sui due interventi

o   17.-17.30 pausa caffè

o   17.30.-18.00 comunicazione (30 min.)

o   18.00-19.15 lectio magistralis – key note speaker Sandra Citroni Marchetti (titolo da precisare) e discussione comune sui due interventi

·         Mattino – 19 maggio 2017 h. 9.-13.00

o   9.00.-9.45 lectio magistralis – key note speaker Gernot Michael Müller (titolo da precisare) (45 min.)

o   9.45.-10.45 comunicazione (30 min.) e discussione comune sui due interventi

o   10.45.-11.15 pausa caffè

o   11.15-11.45 comunicazione (30 min.)

o   11.45-13.00 lectio magistralis – key note speaker David Konstan (titolo da precisare) (45 min.) e discussione comune sui due interventi

 

Lingue delle relazioni e della discussione: tedesco, italiano, francese, inglese.

Per garantire la discussione, si richiede a tutti gli 8 conferenzieri di far pervenire alla segreteria del convegno non più tardi di due settimane prima del convegno stesso (4 maggio 2017) il testo completo almeno al 90% della loro relazione (quindi non solo un abstract o lo handout), formattato secondo le norme finali di pubblicazione (http://www.ojs.unito.it/index.php/COL/about/submissions#authorGuidelines). La segreteria farà circolare i testi tra gli 8 conferenzieri, i 7 membri del consiglio scientifico, i dottorandi di UniMarburg, il pubblico internazionale iscritto al convegno.

Gli studiosi che risponderanno alla call e gli studenti e dottorandi che parteciperanno al Convegno riceveranno per un anno l’iscrizione gratuita alla SIAC.

Pubblicazione degli atti: Sulla rivista COL (http://www.ojs.unito.it/index.php/COL/index), n° 2 2017.

 

Marburgo è raggiungibile con un’ora di treno e di SBahn dall’aeroporto di Francoforte. 


Leggi il documento