In Clodium testimonium

Title: In Clodium testimonium
Work type: Cicero - III - Works known by other authors
Description:

[Waiting for an English translation]
Nel maggio 61 si tenne un processo contro P. Clodio Pulcro (RE n° 48; MRR 2, 548; MRR Suppl. 16), accusato di avere partecipato, travestito da donna, alla festa della Bona Dea, vietata agli uomini. Cicerone testimoniò di aver visto Clodio poche ore prima del suo crimine, rendendo così non valido il suo alibi; Clodio aveva infatti giurato di trovarsi ad Interamna il giorno della festa.
Con stupore di Cicerone e non solo, Clodio alla fine del processo fu giudicato innocente, probabilmente per aver corrotto la giuria.
Cicerone e Clodio erano stati alleati durante la congiura di Catilina; Crawford 1984 fa notare che anche se questo precedente della testimonianza non fu probabilmente l’unico alla base della loro futura inimicizia, contribuì sicuramente a far crescere il rancore di Clodio nei confronti di Cicerone.
Bibliografia: Crawford 1984 = J. W. Crawford, M. Tullius Cicero: The lost and unpublished orations, Göttingen 1984, n° 27.


Keywords: Droit - Diritto - Law